Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (18)

    • Avatar

      cinico senese

      |

      Basilio Rizzo è un altro dinosauro incollato alla cadrega che non ha mai capito niente di politica. Se non avesse appoggiato il renziano Sala alle elezioni di Milano, la crisi del pd e del governo sarebbe stata accellerata già da questa estate. Fossi in lui seguirei invece Pisapia nel pd perchè anche i sinistrati vari come lui spariranno fra poco. Sicchè….

      Reply

      • Aldo S. Giannuli

        Aldo S. Giannuli

        |

        in effetti…

        Reply

  • Avatar

    Rachkovsky

    |

    “..mi conferma che Giuliano Pisapia, validissimo avvocato del foro milanese, non ha mai capito nulla di politica. Meglio che faccia l’avvocato.”

    In Die Sorge des Hausvaters, Kafka descriveva un essere inaudito: Odradek, nome dall’etimo ineffabile, che indica un congegno mobile. Forse che Odradek ebbe in passato uno scopo? No il tutto è senza senso, ma compiuto nella sua natura. Una creatura siffatta è un non infrequente paradosso: un uomo di grandi capacità, che è allo stesso tempo un po’ sciocco, stupido. Per intenderci: un Pisapia non avrebbe mai potuto echeggiare le parole di Monsieur Teste, “La betise n’est pas mon fort”.

    Ave atque vale!

    Reply

  • Avatar

    Gaz

    |

    ACME NEWS.
    Stamane nel fitto della nebbia del traforo del Monte Bianco è stato visto aggirarsi sotto le mentite spoglie di Pierot, niente poco di meno che l’Ispettore Clouseau, a capo di uno sparuto e disordinato manipolo di Lanzichenecchi.
    Prontamente intervistato, ha dichiarato di essere oramai nauseato da Parigi, una città inquinata, sporca, malavitosa, piena di intrighi politici e corruzione e sopratutto di donnine che vogliono spolparselo, per cui ha deciso di svernare nella più mite e accogliente Italia.
    Da alcuni suoi fedelissimi, che hanno preferito l’anonimato, si appreso che Pierot sta marciando sulla Milano di Pisapia e, una volta conquistata la città meneghina, intenderebbe scalzare Renzi dalla guida del PD.
    Pisapia, Renzi e un certo numero di teatranti della politica, oltre che tremare, nei momenti di lucidità si chiedono quanto possa valere in seggi il figlio della Pantera rosa.
    Intanto nei laboratori di Bethesda si sono messi alacremente al lavoro per costruire un valido candidato antagonista.
    Donald Duck è stato scartato, perchè ritenuto troppo di destra. Paperino risulta essere poco gradito perchè sfigato agli occhi degli elettori di destra del PD.
    La scelta è caduta su Topolino.
    Topolino sarà il candidato ufficiale dei circoli atlantistici all’interno del PD, per contrastare Pierot, Pisapia e Renzi.
    Nella tarda mattinata, il sostituto della Segreteria di Stato del Vaticano, Mons. Xics, ha avuto un incontro di lavoro con S.E.M. A.G., solitamente ben informato sulle interne vicende del PD, per sondare quale sia la percentuale di base su cui possa contare Topolino.
    La reazione del PD non si è fatta attendere.
    Con una dichiarazione or ora giunta all’ACME NEWS dell’on. Cetto Laqualunque, candidato segretario in pectore, è stato sinteticamente detto a Pisapia. “fatti i c. … tuoi”

    Reply

  • Avatar

    Paolo Selmi

    |

    Professore, buongiorno!
    E pensare che, soltanto cinque giorni fa, qualcuno millantava un 40% monolitico “da cui ripartire”… 🙂

    Reply

  • Avatar

    Gaz

    |

    Solitamente A. non ne ride, non commenta, con tutto che ha da re e fa: si può sospettare che sia atarassico, dopo tutto quello che ha visto ..
    Io mentre la scrivevo ne ho riso.

    Reply

  • Avatar

    benito

    |

    “… questo mi conferma che Giuliano Pisapia, validissimo avvocato del foro milanese, non ha mai capito nulla di politica. Meglio che faccia l’avvocato.”

    no. Meglio che vada a zappare la terra.

    Reply

    • Aldo S. Giannuli

      Aldo S. Giannuli

      |

      è una valida alternativa

      Reply

      • Avatar

        Gaz

        |

        Zappare male significa distruggere le piante. Zappare richiede una certa tecnica, che va dall’acquisto della stessa, al manico giusto, ai cunei e prosegue con la cura e la pulizia dell’attrezzo.
        Se si zappa troppo vicino al tronco si rischia di tirarne la corteccia … non parliamo dei possibili disastri agricoli tra legumi, cipolle e agli … per non dire dei pericoli per se stessi che comporta l’inettitudine.
        Calli e mal di schiena sono pressoché inevitabili.
        L’agricoltura ha già troppi problemi!
        Quisque suo.

        Reply

  • Avatar

    Roberto B.

    |

    Certo che se dovessimo andare a votare prima del settembre 2017, data dalla quale scatta il vitalizio per i parlamentari in carica, sarebbe davvero una sorpresa!
    Forse è vero, anzi è quasi sicuro che Renzi non sarebbe felice di vedere un’altro al posto suo, addirittura pure del Pd; non credo però perchè il fatto lo “eclisserebbe del tutto”, ma solo per il suo enorme protagonismo. Per certi versi potrebbe persino fargli gioco, data la probabile inconsistenza di questo ipotetico sostituto tale da farlo anche rimpiangere: il classico “come si stava bene quando si stava male!”. Questo eventuale intermezzo potrebbe servirgli anche per far decantare i suoi difficili rapporti con l’Europa degli ultimi tempi, sebbene non credo che fossero sinceri.
    Spero di sbagliare anche stavolta, come per la previsione sulle sue non dimissioni in caso di vittoria del “NO”; ma ho tanta paura che ci toccherà un’altro governo tecnico, suggerimento (termine eufemistico), che è probabile Mattarella abbia già ricevuto da varie fonti, ad iniziare da Napolitano che ha voluto ricevere quasi subito (per ricevere le nuove disposizioni).

    Reply

  • Avatar

    Allora ditelo

    |

    La narrazione che passa sui giornali non mi convince per il semplice fatto che la “crisi” sia tutta iniziativa del loquace “segretario” che non ha atteso di consultare né il parlamento né il “congresso”.

    Reply

  • Avatar

    carlo

    |

    Prof. con Pisapia è stato troppo buono; ci vorrebbe uno psichiatra e anche molto bravo!!

    Reply

  • Avatar

    Gaz

    |

    Chi è la donna tra Renzi e Franceschini

    Reply

  • Avatar

    tonino basile

    |

    secondo me: il prossimo presidente de consiglio sarà il giovin re(divivo) giorgio… e andremo a votare… intorno alle calende greche…!?!?

    Reply

    • Avatar

      Gaz

      |

      Sono d’accordo.
      In suo onore cambieremo il nome alla capitale in Georgetown.

      Reply

  • Avatar

    Massimo

    |

    Pare si vada verso un governo Gentiloni (?) per cui sembra stia per concretizzarsi la previsione di un governo Renzi senza il capocomico; detto tra noi Gentiloni e’proprio adatto a fare l’uomo di paglia in attesa del ritorno del cazzaro di Rignano.
    Cosa abbiamo fatto di male per meritarci tutto questo?

    Reply

  • Avatar

    Franco Rosso

    |

    Franceschini e Orlando presto faranno le scarpe a Matteo Renzi?
    Lo speriamo.

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!