Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (7)

  • Maurizio Melandri

    |

    Beh per quello eravamo già da tempo caduti in basso, purtroppo.
    Per me la Bonino non la spunterà mai, ma è un facile nome da bruciare disinvoltamente (tanto contano come il due di picche quando briscola è bastoni).
    Non dimentichiamoci che chi entra papa, esce cardinale (ancora una volta confermato come ben sa il ciellino amico di Formigoni).
    Anche Grillo sta facendo pre tattica (non si spiegherebbe altrimenti il nome di Prodi).
    I giochi sono ancora aperti, potrebbe succedere che Bersani sparigli (metodo presidenti camera e senato) e magari possa votare un candidato M5s (sopratutto se saranno o Zagrebelsky O Rodotà).

    Reply

  • Francesca Lacaita

    |

    Molto interessante, ma vorrei sapere – in che senso la campagna contro la fame nel mondo fu ambigua? Nessuna polemica, vorrei davvero saperlo, avendola appoggiata a suo tempo da ragazza. Adesso direi che non puoi definirti “liberale liberista libertario” e lottare contro la fame del mondo, perché questa è anche il prodotto di particolari rapporti economici. Ma c’è dell’altro? Grazie

    Reply

  • Dio ci salvi dalla Bonino. | kowapaolo

    |

    […] 14 Aprile, ore 17 e spicci: poi arriva Giannuli e dice quello che intendevo esprimere, molto meglio di noi.] Share this:TwitterFacebookMi piace:Mi piace Caricamento… Questo articolo […]

    Reply

  • byu tech

    |

    è un giochetto antico come il mondo. pannella fa il cattivo e il matto, bonino fa la brava buona saggia. e i polli ci cascano da secoli.

    Reply

  • giandavide

    |

    beh se si considera che si sta parlando di amato, la cui elezione significherebbe la fine per il pd, forse si sta arrivando a una fase meno seria di questa trattativa. di amato si parla sempre come “l’ultima risorsa” ma se dovevano eleggere amato ogni volta che si parlava di una sua elezione oggi amato ricorprirebbe il 70% delle cariche pubbliche: è andata diversamente perchè ogni volta che si parla di amato la gente giustamente si incazza, e penso che lo abbiano capito persino nel pd. a meno che non sia venuta una malattia mentale improvvisa a bersani che lo ha fatto diventare cretino, autogol come bonino o amato dovrebbero essere impensabili, e quindi continuo a sperare in rodotà o prodi (in quanto i più probabili di quelli non malvagi) e sono contento che sel abbia rispettato ancora una volta la volontà degli elettori (o perlomeno la mia) e dicendo chiaramente che amato non lo votano

    Reply

  • giovanni

    |

    subito amnistia e riforma carceraria non si puo tenere delle carceri cosi disumane in italia pluricondannate dal cedu.piene sovraffolate senza programmi di recupero sociale e lavorativo per il detenuto con recidive altissime

    Reply

  • franco

    |

    tenendo le persone in carcere secondo l”oro sarebero in un sociale normale,..ma sanno bene che in carcere se ne trovano di tutti i tipi di persone e quindi chi si trova li dentro puo uscire piu rovinato ed”i signori politici lo sanno bene.e che il fatto è che non gli frega nulla di noi italiani che siamo trattati peggio degli animali e quelli che stanno in carcere stanno malissimo ed i famigliari ne soffrono e questo e tutto in giusto perche leggi in italia non ce ne sono anzi li fanno a modo l”oro e la vera mafia sono i politici ed i signori magistrati e pm e al vaticato ce laltra mafia ancora piu potente e quindi noi tutti dovremmo riunirci e fare una bella rovolta e credetemi che se scendiamo sulle strade tutti e dico tutti ci riuniamo sicilia e italia vedrete che i caramba e poliz non escono neanche dalle loro centrali.non dimenticatevi mai che l”unione fa la forza e ci vogliono i fatti e non parole se vogliamo ottenere l”amnistia subito scendiamo in campo e facciamo guera santa

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!