Aldo Giannuli
Steven Forti

Steven Forti

Steven Forti, ricercatore presso l’Instituto de Historia Contemporanea dell’Universidade Nova de Lisboa e presso il CEFID dell’Universitat Autònoma de Barcelona. Collabora in Italia e in Spagna con riviste di storia contemporanea (Spagna Contemporanea, Storicamente, E-Review, Segle XX, Historia, Trabajo y Sociedad) e con giornali e riviste di informazione (Il Corriere del Trentino, A. Rivista anarchica, Atlántica XXII, Galde, Directa). Da oltre tre anni è autore e speaker di Zibaldone, programma in italiano della barcellonese Radio Contrabanda (http://zibaldone.contrabanda.org) ed è il fondatore, insieme a Sergio Secondiano Sacchi, dell’associazione Cose di Amilcare, la “costola” catalana del Club Tenco di Sanremo (www.cosediamilcare.eu). Lo trovate su twitter come @StevenForti

Commenti (10)

  • Avatar

    Cerberus

    |

    Che strano gentile signor Giannuli…ma lei lo sa che ci sono molti piu’ articoli sulla questione catalana sul suo blog che sul “La Vanguardia” e su “El Periodico de Catalunya” messi insieme? Che questa questione sia volutamente gonfiata e pompata nella blogsfera italica per far passare messaggini politici di un certo tipo?

    Reply

  • La questione catalana e la crisi spagnola; Catalogna verso l’indipendenza? La storia dell’ultimo biennio | Reologia Sociale

    |

    […] http://www.aldogiannuli.it/nuovotest/2014/09/catalogna-verso-indipendenza/ Condividi:TwitterFacebookGoogleMi piace:Mi piace Caricamento… Questo articolo è stato inserito il sabato, 13 settembre 2014 alle 13:30 ed etichettato con 11 settembre, catalogna, diada, europa, reologia, reologia sociale, reologiasociale, rheology, social, social rheology, sociale, socialrheology, spagna e pubblicato in europa. Puoi seguire tutte le risposte a questa voce con il feed RSS 2.0. « Presidenziali 2014: il futuro dell’integrazionismo sudamericano passa da Brasilia Ebola la situazione in Africa al 12 settembre 2014 » […]

    Reply

  • Steven Forti

    Steven Forti

    |

    Cerberus: sinceramente non capisco il suo commento. E poi, per carità, non faccia comparazioni fuori luogo. Su “La Vanguardia” o “El Periódico de Catalunya” ci sono in media 5-10 pagine ogni giorno su questa tematica. Su questo blog se ne sono pubblicati solamente due (che per di più sono uno la continuazione dell’altro) in un momento forse chiave per capire quel che succederà e perché si è arrivati a questo punto. Per di più in Italia si è pubblicato poco o nulla sulla questione catalana (e la crisi spagnola), dunque il lettore italiano interessato alla questione può trovare dati e informazioni utili.

    Reply

  • Avatar

    Cerberus

    |

    Signor Steven Forli io lavoro in Catalunya e queste 5-10 pagine di media ogni giorno sui periodici del luogo forse lei le ha sognate.In piu’ le posso garantire che la maggior parte dei Catalani sono assolutamente critici e “aburridos”(stufi) di questa fanta-querelle Catalogna-Castilla…ma non è che lei Steven Forli abbia preso troppo sul serio la storica rivalita’ calcistica Real-Barcellona e ogni articolo su questa sfida lei lo conteggia come “attualita’ politica”? Perche’ se è cosi allora possiamo rientrare nel computo delle sue famose 5-10 pagine giornaliere sull’argormento.Steven Forli ho certezza che lei non abbia mai sfogliato dal vivo i suddetti periodici catalani…si dia un contegno!!

    Reply

    • aldogiannuli

      aldogiannuli

      |

      Cerberus: non dica sciocchezze, Steven vive a Barcellona. Può darsi che abbiate visioni diverse ma non inviti nessuno a darsi un contegno.

      Reply

  • Avatar

    Cerberus

    |

    Eh signor Giannuli che Steven vive a Barcellona questo lo dice lei…mi piacerebbe fare con lui una chiacchierata in catalano.
    Suvvia Giannuli ora si attacca al “si dia un contegno”…mmh…comunque devo rilevare che come “metadato” la prontezza del suo commento,solo 8 minuti,è alquanto indicativa.Ma forse sto esagerando in dietrologia non è vero?

    Reply

    • aldogiannuli

      aldogiannuli

      |

      Cerberus: no non esagera in dietrologia ma in maleducazione si. Visto che crede di essere così importante (la risposta in 8 minuti è sdtata solo un caso) evirterò di perdere altro tempo rispondendole ancora

      Reply

  • Steven Forti

    Steven Forti

    |

    Guardi, Cerberus o qualunque sia il suo vero nome, risiedo in Catalogna da quasi dieci anni, ho lavorato all’Università Autònoma de Barcelona come ricercatore e continuo a collaborare con un gruppo di ricerca di quest’università. Parlo e scrivo in castigliano (e anche in catalano) e leggo quotidianamente la stampa catalana e spagnola. Se apre “El País” di oggi, solo per fare un esempio, vi sono tre pagine dedicate alla questione catalana e al caso Pujol e un lungo articolo di opinione sulla questione catalana: in totale 4 pagine abbondanti. E “El País” non è un giornale barcellonese come La Vanguardia o El Periódico de Catalunya. Non parliamo poi di Ara o de El Punt/Avui. Lo dico solo per mettere in chiaro le cose viste le sue allusioni gratuite. Dunque, prima di parlare, almeno abbia l’accortezza di informarsi. Possiamo avere idee diverse, il che è solo una cosa positiva se il dibattito si mantiene in un rispetto reciproco, che lei non sta dimostrando. E sempre per mettere in chiaro le cose: non sono assolutamente indipendentista.

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!