Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (14)

  • Herr Lampe

    |

    Il titolo…

    Peccato sia di lunedì, l’avrei ascoltata volentieri dal vivo.

    Reply

  • Paolo Selmi

    |

    Ciao Alessandro!
    In bokka al lupo per la presentazione del tuo libro! Purtroppo, abito fuori mano ed esco dal lavoro a quell’ora. Considerando traffico in autostrada, parcheggi, metro ecc arriverei dopo due ore ad andar bene. Di chiedere permessi… lasciamo perdere.
    No, la storia non insegna niente… altrimenti la parola “progresso” avrebbe un senso.

    Ancora in bokka al lupo!
    paolo

    Reply

  • foriato

    |

    “gestito da uomini e quelli non cambiano mai.”
    ________________________
    C’è addirittura chi migliora col tempo, si veda sotto. A proposito, Ornella Vanoni sarà un uomo?

    https://www.youtube.com/watch?v=CGlZ-8JrZLo

    Reply

  • Giovanni Talpone

    |

    Insomma, i grandi roghi dei documenti dei nostri servizi segreti, a modo loro una certa protezione delle informazioni l’hanno data… o no?

    Reply

  • Gaz

    |

    Ma Trump non ha accusato gli anglisi al posto dei ruzzi di essere dietro l’attività di intelligenza che lo riguarda?
    Per la cronaca gli anglisi gli hanno risposto: “ridicolo”.

    Reply

  • Paolo

    |

    Contro l’haking per ora ..non ce nulla da fare…non è sicuro nulla manco i dati più protetti di servizi segreti del calibro della CIA e della NSA ..lo dice John McAffee in una intervista di questi giorni…(è in inglese )..parlano dell’inchiesta dell ‘FBI per la facenda del presunto ‘hackeraggio russo nelle recenti elezioni americane (tutte balle…non ci crede nessuno..i primi a dimostrare che è una stronzata è appunto John McAffee…ma il “deep state” continua imperterrito perché vuole Trump sotto impeachment a tutti i costi: lo vogliono detronizzare…da notare: non c’è uno straccio di una prova…nulla di nulla…) ..il McAffee dice che chiunque con una strumentazione neanche tanto sofisticata , se bravo, anche a livello di ragazzino puo entrare ovunque .E dice anche che è un problema difficilmente risolvibile. McAffee è un “mostro” mondiale dell’informatica…
    qui l’intervista , la trasmissione è lunga dura tre ore..il McAfee è intervistato dal punto 1:04:07..al punto 1:34:14..
    https://www.youtube.com/watch?v=bH8ReRCyxKY
    qui altra intervista (sempre in inglese ) sul tema: dice che non è stata la Russia e spiega il perché..(ma negli Stati Uniti esiste veramente la democrazia ? se quella è vera democrazia io sono un alieno )
    https://www.youtube.com/watch?v=Dvj0v0W6yjk

    John MaAffee…è il fondatore della prestigiosa McAfee Associates,
    https://it.wikipedia.org/wiki/McAfee

    Reply

    • Paolo

      |

      mentre invece è “ampiamente” dimostrato ..magari dopo posto le fonti..che gli americani spiano gli inglesi (e non possono o non potrebbero auto spiare le istituzioni americane..cioè spiarsi tra loro in casa ) e gli inglesi spiano gli americani (e a loro volta non possono o non potrebbero auto spiarsi tra istituzioni ). Perché la legislazione di entrambi i Paesi lo proibisce . Quindi cosa fanno : quando qualcuno (mettiamo Obama )..vuole spiare un frangente istituzionale americano…chiede tramite gli appositi canali (che ormai son quasi indipendenti..un potere nel potere: vedasi CIA ) ..a frange dei Servizi Segreti Inglesi..di spiare per conto loro…e viceversa per gli inglesi. Trump era spiato in tutti i sui movimenti dal 2004 (ci sono i tabulati delle intercettazioni ..) , idem tutta la sua famiglia, tutto cio che entrava e usciva dalla Trump Tower era rigorosamente intercettato e conservato…e automaticamente venivano a loro volta spieati tutti quelli che si mettevano in contatto con Trump ..(bastava una telefonata o una e-mail ). Su questo ci son le prove..(Jerome Corsi, poi eventualmente dirò chi è, ha mostrato i tabulati…con tutti i tabulati in entrata ed uscita..)..

      Quindi da Weakiliks..(ricordo sempre: e-mail certificate e non smentibili nel contenuto )..emergono delle cose..da arrestare immediatamente: Bush, Obama, Clinton, John McCain etc etc….e si bypassa ..ed invece si accusa Trump e il suo genericamente entourage di essere loro in accordo coi russi ..di averle fatte hakerare…(insomma Trump è un “agente Russo” …una cosa che non sta ne in celo ne in terra…) senza uno minima e dico minima traccia /elemento che lo confermi: portino le prove al congresso…(che non siano come quelle delle armi chimiche di Saddam Hussein…).

      Viceversa: sullo spiare Trump le prove ci sono…e si nega contro l’evidenza..e si bypassa tutto.

      C’è qualcosa che non va…..cio che sta succedendo in America in queste elezioni ..non è mai successo..in questi modi e in questi termini. la volontà del “deep state” espresso visibilmente da Obama/Clinton ..(dei criminali…perché di questo si tratta )..vuole il conflitto con la Russia (cioè un ecatombe…e che lo voglia non ci sono ombra di dubbi )…e accusa tutti quelli che si oppongono….di spionaggio a favore della Russia.

      Inquietante…..e potrebbe andar a finir molto ma molto male per tutti. i “democratici” molto ma molto fascisti e molto ma molto reazionari…vogliono di fatto far un colpo di Stato su delle elezioni democratiche e regolari. Chi parteggia per questi criminali è fascista a sua volta.

      Reply

      • Paolo

        |

        Trump è colpevole di non voler lo scontro con i Russi.

        Reply

      • Paolo

        |

        Inutile dire che gli Stati Uniti..da sempre spiano tutto e tutti, provocano rovesciamenti di governi, pilotano le elezioni democratiche di altri Paesi, etc etc e che quell’establishment criminale che adesso fa le pulci a Trump (senza uno straccio di prova ..per il semplice motivo che non è vero e prove non ce ne sono ..ma il “mostro” lo alimentano artificialmente perché ne hanno i mezzi ..) accusa Trump di ciò che da sempre loro hanno fatto: in particolare più che mai la precedente amministrazione. Ma è evidente…(per chi non è Trump-fobico…a proposito di “fobie” ): ad una vittoria politica democratica..e quella di Trump lo è ..ci si contrappone con la democratica contrapposizione e lotta politica democratica: non con i colpi di stato striscianti—->>> ma alle sinistre mondiali attuali ..profondamente e oscenamente “diversamente fasciste” la democrazia ormai è avulsa (mi sa che lo ha capito solo quel bravuomo sinceramente e genuinamente di sinistra e democratico chiamato Sanders—->> non per nulla gli hanno scippato le elezioni che lui aveva vinto alle primarie) . Le prossime guerre e contrapposizioni si faranno attraverso l’informatica….terreno paludoso..ove si può fare tutto e il contrario di tutto.

        Mi viene in mente una frase detta decenni fa: “…gli antifascisti di oggi saranno i fascisti di domani…” —–>>> (la disse Churchill ??? ..mi sembra …non son sicuro…ma mi pare sia stata detta proprio da lui..)–PAROLE PROFETICHE.

        Reply

    • Paolo

      |

      Da notare che McAffee si candidò alle Presidenziali con il Partito Libertario…nettamente di area sinistra..e prese solo l’8 %….è tutto tranne che pro-Trump…come visione. Però è onesto: dice con assoluta certezza che la storiella di Trump agente russo e dell’akeraggio dei russi con annesso intervento dei Russi per pilotare le elezioni…è una balla totale, quasi ridicolo. E avverte anche che gli Stati Uniti stanno prendendo una via autoritaria antidemocratica (il tentativo fraudolento di sovvertire il risultato elettorale ne è una dimostrazione )

      Stessa cosa lo dice William Banney…ex alto funzionario /tecnico della NSA..ci ha lavorato per ben 32 anni..con compiti di supervisione e coordinamente di tutto l’operato informatico spionistico delle 16 agenzie dei servizi segreti americani. Incominciò a dissociarsi per poi dare le dimmissioni dopo l’11 settembre…quando gli Stati Uniti emanarono il Patriot Act…(che fa a pugni con la Costituzione americana )..ove è praticamente permesso spiare tutto e tutti …persino arrestare cittadini americani perché “genericamente ” sospetti di attività antiamericani (da leggere: poter incriminare senza prove chi dissente ) …Banney dice che l’80% degli americani son spiati ed i dati son conservati …e che prima si spiava il target interessato per indagini…e il resto veniva eliminato…adesso si spia tutto e si conserva tutto. Dice anche che questa nobile attività Orwelliana è estesa anche all’estero…
      Dopo che si è dimesso ed ha incominciato a far conferenze in merito…ha avuto guai seri…e diversi tentativi di arresto con vari pretesti: pretesti vani..perché pare sia un uomo integerrimo…non son riusciti mai a trovare un elemento per poterlo mettere dentro. Tra l’altro la sua abitazione a scopo intimidatorio devastata diverse volte.
      William Binney…

      https://www.youtube.com/watch?v=TuET0kpHoyM

      https://www.youtube.com/watch?v=3owk7vEEOvs

      in queste due interviste spiega bene cosa sta realmente succedendo negli Stati Uniti da un 15 anni in qua.
      Chi è che sta mettendo in atto la falsa accusa su Trump per l’hakeraggio russo ? quel “Deep State” di cui si parla spesso attualmente..e la CIA sua stampella (CIA ormai che è un pericoloso e inquietante Potere Autonomo dentro il Potere istituzionale )…Deep State antidemocratico, cospiratore, reazionario e chi più ne ha più ne metta. Patetica certa sinistra anche europea che quasi si augura per odio ideologico che “questi qua” detronizzino Trump….possibile che non si accorgano che così viene uccisa la democrazia per tutti ? e che se per ipotesi viene detronizzato al potere ci va la oscura “reazione” per eccellenza ??? …possibile che non si rendano conto che quando dopo un democratico verdetto elettorale…si mobilita tutto l’establishment, servizi segreti, multinazionali, informazione mainstream…cioè tutto l’armamentario del “potere” …c’è qualcosa che seriamente non va ? no ai miopi “sinistri” (snaturati ) il dubbio non viene e se viene lo rimuovono: l’importante e che venga detronizzato l’idealizzato feticcio vivente incarnato nella loro mente scema da Donald Trump: l’odiato “padrone”…..e per far questo preferiscono il vero temibile “padrone”. Degli idioti. Chi è autenticamente di sinistra (pochi ) …lo ha capito (Bernie Sanders credo che lo abbia capito bene ..credo almeno..anche perché ha sperimentato nella sua pelle cosa realmente è il Partito Democratico ) …chi crede di essere di sinistra ..ma di fatto ha solo un sacco di juta in testa colorato di rosso sbiadito no.

      Reply

      • Paolo

        |

        William Binney (non certamente uno da classificare come “complottista”..altro coperchio buono per tutte le salse: per liquidare tutto cio che dissente dalla versione ufficiale main stream…che poi sono le vere , temibili, Fake News per impapocchiare il popolo )
        https://en.wikipedia.org/wiki/William_Binney_(U.S._intelligence_official)
        dalla sua biografia estrapolo questo :
        “””Binney was a Russia specialist and worked in the operations side of intelligence, starting as an analyst and ending as a Technical Director prior to becoming a geopolitical world Technical Director”””

        Cioè questo alto funzionario della NSA era specialista proprio nel settore spionistico che riguarda la Russia….più competenze in merito delle sue!!!!

        e cosa dice ? questo:
        Questo è un intervista fatta a William Binney in Italia…articolo da leggere attentamente..si legge questo e si è capito tutto…da notare: Binney non solo dirigeva alla NSA ma essendo un fine matematico progettava sistemi /software sempre per l’attività della NSA

        https://www.wired.it/play/cinema/2017/03/01/william-binney-talpa-nsa/

        ai proposito della storiella ridicola dei russi , estrapolo questo brano dall’intervista.

        Domanda:Crede che i russi abbiano boicottato le elezioni americane?

        William Binney : “È una bugia quella, l’ho scritto in un articolo. È l’intelligence in accordo con i democratici a propagarla. L’obiettivo è creare un’altra minaccia, cioè i russi, per un’altra guerra fredda. Del resto è quel che disse Eisenhower uscendo dalla Casa Bianca, cioè che bisogna stare attenti al fatto che la guerra fredda è un business per qualcuno, per uffici ed enti che ci campano e hanno interesse a che queste minacce continuino a esistere”.

        ——
        ——
        La cosa assurda è che non solo massimi esperti come McAfee e Binney smentiscono l’accusa di hakeraggio russo per detronizzare Trump…ma lo dicono ovunque un esercito di esperti, ex dei servizi segreti, etc etc e non vengono presi in considerazione..l’informazione main stream..continua imperterrita con i titoloni in prima pagina su Trump agente dei russi. Siamo all’assurdo. Ovviamente ripresi dal nostro Corriere della Ser(v)a e dalla Repubblica.

        Binney was a Russia specialist and worked in the operations side of intelligence, starting as an analyst and ending as a Technical Director prior to becoming a geopolitical world Technical Director

        Reply

        • Paolo

          |

          scusate la lunghezza ma questa cosa andava evidenziata.

          Reply

          • foriato

            |

            Lo bueno, si breve, dos veces bueno…

          • foriato

            |

            …y aun lo malo, si poco, no tan malo.

            (Oracolo manuale e arte di prudenza, 105).

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!