Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (10)

  • Avatar

    Giovanni Talpone

    |

    Ma, Professore, vogliamo fasciarci la testa prima di essercela rotta? E’ sufficiente un piccolo, banale emendamento che dia facoltà al Presidente della Repubblica, in caso di distribuzione del voto contraria al Supremo Interesse Nazionale ed Europeo (SINE condition), di spostare dei voti dai partiti che non se ne farebbero alcunchè di buono a quelli più conformi alla SINE condition. Mi sembra una soluzione equa, trasparente, rapida, efficace, e a costo praticamente zero.

    Reply

  • Avatar

    Cinico Senese

    |

    Siamo al delirio! soltanto degli psicopatici non sedati dai farmaci potevano ideare questa deliriium elettorale. Mandiamoli al TSO=trattamento sanitario obbligatorio! Questi sono i tecnici di cui si circonda il pinocchietto di Firenze.

    Reply

  • Avatar

    leopoldo

    |

    prendiamola con filosofia:D.

    questo è il peggio vediamo di migliorarlo
    altrimenti
    questo è il meglio vediamo di peggiorarlo

    Reply

  • Avatar

    maurizio

    |

    alle europee vincerà Grillo per cui l’italicum non vedrà la luce fortunatamente….

    Reply

  • Avatar

    paolo_66

    |

    a parte il 6° e 9° caso, dove bisognerebbe per logica intervenire, tutte le altre mi sembrano un po’ delle ipotesi alla “se mio nonno avesse le ruote…”

    Reply

    • aldogiannuli

      aldogiannuli

      |

      Paolo 66: bè non proprio, visto che il nonno le ruote non potrebbe mai averle mentre queste ipotesi sono assolutamente poco probabili ma non impossibili

      Reply

  • Avatar

    Gabriele

    |

    La mia previsione è che si tornerà al Mattarellum.

    Reply

  • Avatar

    giandavide

    |

    dopo la decisione di non partire per raggiungere la mia sede elettorale arriva qualche rimorso: non tanto per la lista tsipras, che comunque sono quasi sicuro che passi e che non ha bisogno di prendere molto più del 4% (e per quello dovrebbero bastare gli elettori che non devono farsi centinaia di chilometri per votare). mi dispiace soprattutto per tommaso fattori, che il mio voto se lo sarebbe meritato.

    Reply

  • Avatar

    leopoldo

    |

    Xgiandavide

    male,male,male … eppure pentiti ;D

    il grande trionfo del PD dipende dalla bassa affluenza, e dal recupero degli elettori verso scelta civica e m5s i 3 milioni che sono mancati
    l’anno scorso. se invece di 27.343.516 fossero stati 40-42 milioni il discorso cambia. In questo periodo di tempo R. deve portare qualche riforma seria perché nel momento che tornino a votare quel 20-25% di astenzione non è detto che lo sostengano. La prossima volta B non sappiamo quanto sarà limitato. Una coalisione FI+ncd+FdI+Lega ha il suo 30%, al che anch’io incomincio a chiedermi quel 15% di FI nonostante condanne di B,MDU, Frigerio e Grillo dipenda da quelle attività. Mi aspettavo migliori risultati per FdI e NCD )-:

    italia :
    http://elezioni.interno.it/europee/votanti/20140525/Evotanti.htm

    EU:
    http://www.elections2014.eu/it/new-parliament

    Reply

  • Avatar

    Stefano

    |

    Considerata l’attuale configurazione partitita e di flusso elettorale suggerita dalle Europee, solo i primi 3-4 casi hanno sussistenza.

    Altrimenti trattasi di casi molto interessanti che evidenziano le storture di questa “curiosa” legge elettorale, certo, ma che mi sembrano fuori dalla realtà (soprattutto le coalizioni che prendano un 25% formate da partiti che prendano singolarmente ognuno meno del 5% – nemmeno l’Arcobaleno aveva 5 partiti).

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!