Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (11)

  • Avatar

    Giovanni Talpone

    |

    30K euro mi sembrano pochini. Forse pensava di comprare qualche calepino sulle bancarelle di Beiruth…
    Un’altra possibilità (per le ragioni del viaggio di MDU) potrebbe coinvolgere davvero Putin. Forse MDU è andato là per fare discretamente il punto su South Stream, a fronte sia delle nomine ENI sia della crisi ucraina. A suo tempo mi sfuggì quale fosse il ritorno economico personale di SB in South Stream. Ma forse se ne è occupato solo come statista interessato al bene del Paese.
    Per tornare alle nomine, è evidente che il Governo si è trovato di fronte al problema di gestire l’enorme ritardo con cui vengono messi a punto gli F35, e l’insensatezza di tutta l’operazione. E allora in Finmeccanica ci voleva proprio lo specialista in ritardi mostruosi e progetti senza capo né coda…

    Reply

  • Avatar

    ilBuonPeppe

    |

    Gente priva di fantasia. Bastava dire “siamo in missione per conto di Dio” (cit.)

    Reply

  • Avatar

    Caruto

    |

    Tiro ad indovinare (seguendo la traccia “Putin” di Berlusconi): si tratta di petrolio.

    Da quando lo Statista Berlusconi, ora pietosamente impegnato ad assistere anziani, si e’ messo in affari petroliferi (per il bene della Nazione) ha distribuito benefici all’interno della cerchia degli amici.

    Magari, visti i cambiamenti gia’ in atto ed a venire, Dell’Utri e’ andato a regolare un po’ di conti per la pensione.

    30 mila euro, secondo me, sono solo i contanti per le spese minute che questi personaggi sono abituati a fare.

    Reply

  • Avatar

    andrea

    |

    ma per fare delle operazione “coperte” chiamano dell’utri? una persona mediaticamente esposta e sopratutto indagata e quindi attenzionata ? Non può essere invece che stia subendo, a sua insaputa un trattamento come quello che subì Cossiga nel famoso albergo di hong kong,quando i servizi italiani cercarono di fotografarlo con Pazienza .Insomma un tentativo di screditare clamorosamente dell’utri,in modo che questo si rifletta inesorabilmente sulla figura di berlusconi ?.

    Reply

  • Avatar

    Andrea T

    |

    E se fosse andato a prendere in custodia/consegnare dei documenti da utilizzare come armi pesanti nel valzer delle nomine?

    Reply

  • Avatar

    Enrico

    |

    Come avevo scritto in un commento all’articolo precedente, sono in corso grandi manovre. Secondo me c’è un piano prestabilito bello chiaro:
    1) MDU va in Libano legalmente, prima dell’arresto.
    2) Fa tutto il possibile per farsi rintracciare in fretta (telefono, carta di credito)
    3) Viene arrestato, quasi subito
    4) La legge libanese sulle estradizioni dà un tempo massimo di 30 gg per decidere (per questo era importante farsi arrestare subito)
    5) I suoi avvocati, per coincidenza, si ammalano entrambi a pochi giorni dall’udienza
    6) La Corte di Cassazione rinvia l’udienza al 9 maggio
    7) Il periodo di detenzione scade il 12 maggio.
    A questo punto non credo che faranno in tempo a comunicare il dispositivo della sentenza in Libano in soli tre giorni (consideriamo che l’udienza è di Venerdì) e, poiché di udienza si tratta, non è detto che vadano a sentenza il giorno stesso. Considerando il fatto che l’autorità libanese non è detto che giudichi l’ultimo giorno utile, diventa impossibile l’accoglimento di un’estradizione per una condanna che deve ancora venire.
    Io non conosco i cavilli della legge libanese, MDU li avrà sicuramente studiati prima, ma non è così balzano pensare che una richiesta di estradizione per gli stessi motivi e per la stessa persona magari non potrà essere reiterata. Avremo quindi un MDU libero come l’aria in Libano.

    Reply

    • aldogiannuli

      aldogiannuli

      |

      enrico: può essere ma non esclòude la seconda metà della spiegazione

      Reply

  • Avatar

    Enrico

    |

    P.S. Ovviamente posso sbagliare, vedremo

    Reply

  • Avatar

    leopoldo

    |

    xEnrico
    io considererei che se viene condannato poi parte un mandato di cattura internazionale, non conosco la legge al riguardo cmq se mette piede in italia va dentro e deve patteggiare pure una pena per evasione. La condanna in contumacia esiste, mi sembra non sia abolita :D. Berlusconi con la dichiarazione che ha fatto o non vuol dire o no sa cosa stia faccendo MDU in libano cosa più credibile quindi la stella di Berlusconi sta calando anche piutosto velocemente. Rimane quali affari sta trattando MDU in libano, se coinvolgono l’italia ma non credo. De che se tratta??

    Reply

  • Avatar

    Giovanni Talpone

    |

    Oggi mi è pervenuta questa voce: da alcuni mesi, è in corso un gigantesco saccheggio, da parte dei tombaroli, delle opere d’arte siriane. In buona parte, questi materiali si stanno riversando sul mercato di Beiruth. MDU si sarebbe recato lì per cercare di aiutare a mettere al sicuro almeno qualcuno di questi tesori di cultura che stanno per essere dispersi. (Spero che questa formulazione sia rispettosa della nuova legge contro la diffamazione via web).

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!