Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (9)

  • Avatar

    mario bottoni

    |

    Complimenti per la lucidità e competenza della “nota”!
    L’occidente, per non emplodere violentemente, ha bisogno di un “rinascimento” economico che potrebbe arrivare dalla prima Nazione che riuscirà a riappropriarsi della propria Sovranità: non vedo altra strada.
    grazie per il suo impegno, ci tenga aggiornati.
    mario bottoni

    Reply

  • Avatar

    paolo

    |

    molto interessante anche la proposta di lettura di Nicola.
    Il problema è che quando si parla di neo liberismo si pensa a un concetto,a una filosofia, dimenticando o ignorando che dietro quel “concetto” ci sono nomi e cognomi, persone in carne ed ossa, organizzazioni, società, responsabilità, a queste persone bisogna chiedere di render conto, ma l’Italico soggetto è bestia da stadio, ancora alle prese con le sue battaglie di tifoseria tra destra e sinistra..

    Reply

  • Avatar

    Rosario

    |

    Il problema è anche che alla principale nazione del mondo la produzione di denaro contro titoli inesistenti, o a fronte dei quali non corrispondevano altrattanti beni solidi, è andata molto bene. Tasse basse o inesistenti, credito quasi illimitato, debito pubblico finanziato con la stampa di altri dollari, subito comprati da sceicchi, produttori asiatici e naturalmente speculatori che comunque avevano e hanno anche loro la necessità di piazzare i loro beni (accettando quindi lo scambio) e nel caso degli speculatori di continuare a giocare al loro cinico gioco (tanto i soldi veri non erano i loro).Tutto ciò con la speranza di far durare il castello di carte il più a lungo possibile, anche con l’aiuto di politici ed economisti assoldati alla bisogna. E adesso? Adesso occorrerebbe trovare una serie di persone oneste e determinate, che dopo il crollo dell’edificio sappiano ricostruire con materiali genuini e solidi un nuovo ordine mondiale (scusate la metafora).

    Reply

  • Avatar

    Trader

    |

    Molto interessante questo articolo.
    Del feticismo neoliberista ho letto un attimo articolo di Luciano Gallino in un ottimo articolo su Micromega del 2009: già due anni fa era chiaro che alle origini della crisi c’è una deregolamentazione dei mercati finanziari, con l’invenzione di strumenti finanziari come CDO, CDS e derivati vari, che ha portato ad un ingigantimento della finanza rispetto all’economia reale. Oggi è la finanza è tanto grande da influenzare l’economia reale. La deregolamentazione dei mercati è stata favorita dalla diffusione dell’ideologia neoliberista. Dalle teorie economiche di Friedman, passando per la Reaganomics, siamo arrivati alla situazione attuale.

    Reply

  • Avatar

    colani

    |

    Mi piace che qualcuno si occupa di certe cose, ma non mi piace quando si sparano delle cifre si fanno delle addizioni, poi magari sottrazioni e divisioni convinti di aver spiegato tutto e bene. Io me ne guarderei bene da fare certe analisi, si puo rincorrere in madornali errori e perdere la faccia. E già, in Italia tanto la faccia non si perde mai.

    Reply

    • aldogiannuli

      aldogiannuli

      |

      accetto correzioni e segnalazione di errori. La faccia si perde quando non si riconoscono i propri errori.
      Mi dica dove sbaglio

      Reply

  • Avatar

    mutuinet

    |

    Articolo molto importante, ben fatto, è utilissimo leggerlo, grazie

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!