Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (5)

  • Avatar

    Claudio Cavana

    |

    Grande Giannulli !! Le considerazioni su d’alema sono le stesse della quasi totalità degli elettori della Sinistra (e del centro-Sinistra). I danni che d’alema ha fatto al paese sono secondi solo a quelli di mr. b. ed appena inferiori ai danni procurati dal quel “genio” di bertinotti. In effetti, sbagliare è umano, ma l’afflato che ha Nichi nel suo comunicare è STRAORDINARIO.
    C’è solo da sperare che la finisca con quel pseudo-partito che ha fondato ed invece lavori con tutti gli Uomini della Sinistra per tornare in Parlamento e sperare DAVVERO di offrire una possibilità di Buon Governo.
    Mi permetto, ba Bolognese, di salutare con affetto ed un po’ di compassione il buon Del Bono, già condannato da forzitalioti e legaioli anche prima di un ipotetico rinvio a giudizio. Con tutte le cautele del caso, comunque a Sinistra se si sbaglia (o addirittura si è solo sospettati di sbagliare) ci si mette da parte. A destra…??????

    Reply

  • Avatar

    graziedalemagrazie

    |

    un accolita di clown più che altro, che per essere un partito dadaista – come dice Curzio Maltese – ci vorrebbe pure un bel pò d’inteligenza.

    Reply

  • Avatar

    michele

    |

    Potrebbe essere la volta buona che riusciamo a liberarci definitivamente di D’Alema. Il punto è che uno così fa troppo comodo alla destra berlusconiana e quindi trova appoggi impensabili negli apparati. Inoltre, probabilmente tiene per le palle gran parte della struttura del PD (ricatti, affarucci, cose che è meglio non far sapere) e risulta pertanto inamovibile. Uno come Vendola – credo assolutamente NON ricattabile – fa andare D’Alema fuori di testa e lo può distruggere (in parte gli ha già demolito le fondamenta). La lezione che viene dalla Puglia è che servono urgentemente persone LIMPIDE per ridare speranza e motivazioni ai potenziali elettori di sinistra e finalmente vincere contro una destra nauseante, ma anche contro l’eterno ritorno del centro democristiano pro-nucleare, pro-acqua privata, pro-affari privati (sanità in primis).

    Reply

  • Avatar

    davide

    |

    vabbè,d’alema ha i suoi difetti,ma d’altraparte si ritrova nel partito che fu pure di Veltroni-che a mio avviso è peggio del baffettista de fero.

    Alla base è proprio il pd che non funziona:dai suoi militanti,sempre in prima linea nella propaganda americana e sionista,dotati di disarmante democretinismo-questa è la vera malattia mortale delle sinistre-sia nella sua classe dirigente senza sbocchi politici veramente alternativi.

    Reply

  • Avatar

    Attilio Mangano

    |

    26 gennaio 2010
    Tra i democratici gira questa domandina
    Che cosa c’è dopo il Pd?

    Da una idea di Barbara Palombelli

    Disintegrato da scandali sessuali figli di un moralismo incomprensibile e ingiustificato, da protagonismi e personalismi degni di un reality di serie b, da complessi di inferiorità nei confronti di una società civile immaginaria, da un tormento inutile di cui non si è mai intravista l’estasi finale. Ci ritroveremo, dopo le elezioni regionali, con degli eletti per caso, per dispetto, per distrazione o per antagonismo. Sarà quasi impossibile una sintesi, una ridefinizione del campo d’azione , con i suoi confini e le sue potenzialità. E’ un destino segnato: è perfino inutile cercare indietro colpe e ragioni, profezie inascoltate e segnali d’allarme soffocati. Possiamo soltanto domandarci: cosa c’è dopo il Pd?

    di Barbara Palombelli

    STA DIVENTANDO IL TEMA DEL GIORNO, FORSE UN GIOCO O UNA MODA, IO CREDO CHE LE COSE SIANO PIU’ COMPLICATE MA VARREBBE LA PENA COMUNQUE PARLARNE, CHE STA SUCCEDENDO E CHE COSA SI PREPARA PER IL DOPO -PD? FORSE SEMPLICEMENTE DI PIETRO, FORSE UNA ” SINISTRA” DIVISA FRA SEL, RUTELLI, RADICALI, CON FEDERAZIONI COMUNISTE SEMPRE PIUì MARGINALI.( attilio mangano)

    ++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
    Pugliese o Emiliano? ( in stile manzoniano)

    Così percossa e attonita
    Bologna al nunzio sta.
    Chiamiamo Nicky Vendola?
    D’Alema accetterà

    (SEL )sinistra e libertà MEGLIO FROCI CHE MALE ACCOMPAGNATI

    (Bersani )Ei fu siccome immobile
    dato il mortal sospiro
    si prese l’automobile
    e fece un altro giro

    Lo ha detto Cinzia Cracchi
    attenti al mio Del Bono
    non è tipo che stacchi
    ma in fondo lo perdono
    L’ho messo nei Casini
    con la Poli Bertone
    ma quanti sono i forni
    di più delle poltrone?

    Ma basta con l’Ulivo
    se Prodi non ci sta
    Per rimanere vivo
    Nicky ti salverà

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!