Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (2)

  • Avatar

    Mauro

    |

    Gentile Professore,
    in questo bell’articolo si intravvede l’emergere di un rischio pernicioso ed una possibilità benefica.
    Il rischio pernicioso è che il “partito dell’accumulazione originaria” sia comprato dalla finanza anglosassone per trasformare la Cina in una specie di India dei maragià e quindi ricolonizzarla.
    Dunque il movimento della parte più politica del Partito è quindi duplice: da una parte incalza patrimonialmente e penalmente i nuovi ricchi e dall’altra propone loro un nuovo scenario commerciale terrestre sullo scacchiere Panasiatico ed Euroasiatico in cui la Cina farebbe da attore di primo piano anche in termini valutari, anziché subordinato al Washington Consensus. La finalità è soprattutto distrarli dalle lusinghe degli anglosassoni.
    La possibilità benefica è che, in questa fase, detto nocciolo politico elabori un nuovo sistema giuridico che gli permetta di sopravvivere, comunque vadano le cose, all’invadenza dei nuovi ricchi. Un sistema di regole semplici e condivise da burocrati, lavoratori e imprese, che impedisca la concentrazione delle attività economiche in poche mani private, è già allo studio dei giuristi del partito.
    Non credo che il successo di questa manovra sia privo di effetti positivi anche per i nostri figli e nipoti.

    Reply

  • Avatar

    leopoldo

    |

    “si suicidano, perché la legge cinese proibisce di proseguire ogni forma di processo nei confronti dei defunti,” penso che se la questione è sensibile ormai questo sia un punto superato o abbia una sua evoluzione.

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!