Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (29)

  • Paolo

    |

    che dire? interessantissimo articolo…c’è molto ma molto di cio che interessa me. . Alain De Benoist, Alexander Duggin,Costanzo Preve estrema destra & estrema sinistra il tutto mixerato in un pensiero nuovo e con un sacco di particolarità…oibò: mi ci identifico (un po’ in alcuni frangenti …ma solo un po… ) .

    Reply

    • Paolo

      |

      mi ci identifico (un po’ in alcuni frangenti …ma solo un po… ) (Paolo )

      —–
      —–
      ieri ho scritto solo un po ….;-) oggi scrivo: un po molto !!!
      ho cercato nell’ web per ordinare il libro (e letteralmente divorarlo ovviamente…) ed ho trovato questo video dell’autore che ho visionato tutto …
      https://www.youtube.com/watch?v=PFHm8I0n3yQ

      ottimo!!!
      fermo restando che son: antifascista,anticomunista e antineoliberista
      interessantissima la frase di Alexander Duggin
      Combattere la liberalità/neoliberismo per non cadere nel fascismo o nel comunismo.

      (io aggiungo: e nel mentre far proprio il buono del fascismo e del comunismo per non essere ne fascisti ne comunisti ).
      Quindi ben venga il diavolo e l’acqua santa….dal Dio ,Patria e Famigli ..sino all’ottimo mio conterraneo Antonio Gramsci (ha fatto un buon lavoro Diego Fusaro sponsorizzandolo ovunque ) al ottimo e attuale più che mai Carletto Marx liberato ….da quella patologia ideologica che lo ha strumentalizzato in senso negativo : certo “veleno ” comunista.
      Spero che questo ancora embrionale modo di pensare cresca cresca e ancora cresca in tutta Europa. E’ tutta salute.

      Reply

      • Paolo

        |

        e che spazzi via quell’altra mortifera, è pestifera ideologia dominante attuale : il progressismo liberal…il peggio veleno dell’occidente. L’occidente con questo veleno si sta suicidando. Ovvio che con esso vanno spazzate vie le sinistre mondiali “liberal” che non hanno tra l’altro , nulla a che fare con le vere storiche sinistre (con la parte buona della storia della sinistra autentica , condivisibile o meno ).

        altra cosa da spazzar via per il bene dell’umanità: i valori del 68 …

        Reply

      • Paolo

        |

        tempo fa in un altro blog…dopo aver scritto alcune cosette ..mi son sentito dire: fascista di mer…
        poi 3 settimane fa…in uno dei miei bar preferiti (che sono un frequentatore assiduo di bar penso che si noti: ci passo molto tempo nelle ore libere ..son la mia passione e i mio preferito relax…..) ..parlavo in toni entusiasti di Marx…e uno mi ha apostrofato: comunista di mer…..(aggiungendo l’assurdità di essere comunista nel 2017 ) .

        Che spassooo !!! ahahahha …

        ps: in un futuro non proprio vicino ma neanche tanto lontano…gente o “gentaglia” (secondo alcuni ) con il mio modus pensandi…se ne incontrerà tanta e tanta e ancora tanta….(ci scommettiamo ? )

        Reply

  • Valerio

    |

    L’antidemocratica e autoritaria UE impedisce la nascita di regimi antidemocratici e autoritari?
    Ah, stiamo messi bene!

    Reply

  • Tenerone Dolcissimo

    |

    Sinceramente quando sento parlare di pericolo di dittatura fascista mi faccio un … risottino … come diceva Totò
    Ci hanno modificato l’assetto costituzionale e senza alcun riferendum o indizione d assemblea costituente
    Siamo al quarto quisling imposto da potenze straniere
    Le elezioni sono falsate dalla minaccia dell’euro e della BCE
    Se non bastasse sono falsate anche da una stampa di regime
    I giornali non pubblicano notizie scomode (avete mai sentito parlare di Cristian il bambino reso un vegetale dai vaccini e ignobilmente abbandonato dal regime col suo problema?????)
    Come se non bastasse esiste una censura di stato sui siti internet
    E il pericolo sarebbero i fascisti ????
    Ma annassero aff………

    Reply

    • Paolo

      |

      ma non solo: arrivati a questo punto…sono i benvenuti!!! in questo frangente in funzione “anti”…..come forza di opposizione a questi “veri fascisti” vestiti in gonnella di sinistra(perché questo regime sostanzialmente l’hanno costruito loro il sistema UE/euro è una “perla” loro ..la destra moderata si ci è accodata accondiscendente …un bella quota di fascisti..potrebbero svolgere un ruolo salutare e importante: a mali estremi estremi rimedi (e a me..la canzoncina dei fascisti senza fascismo appiccicata ad ogni piè sospinto quando si dissente dal loro “”progressista facistissimo liberal progressista pensiero “”…mi scivola che è una bellezza: sono realmente antifascista e però voglio che tornino un bel po di fascisti …adesso servono.Per spazzare via gli “attuali” veri fascisti..

      Reply

      • Paolo

        |

        la canzoncina e quella del “fascista fascista ” usata ed abusata ogni volta che non si è in sintonia con la loro dittaturella culturale che ci opprime da decenni (politically correct docet …).Questo termine lo usano a proposito e a sproposito…strumentalmente “da sempre” …più a sproposito che altro…e serve per liquidare con disprezzo i dissenzienti (anche se non son fascisti e magari son tutt’altro che fascisti). E’ venuto il momento di iniziare a spazzarli via una volta per sempre.

        Reply

      • Tenerone Dolcissimo

        |

        In effetti dovremmo considerare che l’assetto economico dell’Italia, costruito dal fascismo, passò paro paro, per dilla alla romana, alla cd prima repubblica, prima repubblica permeata, almeno per il primo trentennio, da uno spirito nazionalistico abbastanza simile a quello del fascismo, anche se era un nazionalismo che si nascondeva.

        Reply

    • Lorenzo

      |

      Caro Tenerone, è l’alternativa di fondo che è sbagliata: il contraltare del comunitarismo (non importa se declinato in senso nazionale, di classe, religioso o altro) non è mai stata la “democrazia” (impraticabile, come ben sapeva Montesquieu, fuori da semplici comunità tribali o post-tribali), bensì il totalitarismo dolce ad egemonia plutocratica. Ogni società minimamente complessa è plasmata da élites: la differenza sta fra la dittatura conclamata di élites politiche (ed essendo la politica individuazione del nemico, militari) e la dittatura dolce del grande capitale, che esercita lo stesso potere senza assumersene la responsabilità.

      Siccome tutte le verità della fede pubblica che tengono insieme una società sono pregiudizi tanto goffi e arbitrari quanto il loro contrario, l’umana convivenza è una corda tesa fra gli estremi della brutalità e dell’ipocrisia: la differenza fra i due tipi di totalitarismo sta nel loro gravitare attorno a punti diversi dell’antinomia.

      Il processo di catastrofica decadenza in corso sta semplicemente rendendo evidente la natura della falsa coscienza impostaci per 70 anni dal conquistatore anglosassone grazie all’indefesso lavoro degli addetti ai processi politici e comunicativi, cioè del servidorame degli autentici sovrani (quelli che decidono sul caso di eccezione, com’è accaduto nel 2008, quando dinanzi al processo di autodistruzione per iperspeculazione della finanza di rapina si è deciso di salvare quest’ultima drenando risorse dalla moribonda economia reale). La nottola di Minerva si leva in volo al sorgere della sera.

      Reply

  • Paolo

    |

    verissimo !!!! il più schifoso e autoritario regime antidemocratico…un mix tra neoliberismo/neosovietico regime / fascismo tecnocratico ….che l’Europa abbia mai avuto: e forse il più pericolo di questi ultimi 70 anni…

    Uno dei promotori italiani di questo regime …”quello là” (max disprezzo ) il Massimo D’Alema…che da del neofascista a Salvini (quest’ultimo non è una cima a dire il vero..) …”quello là” …che dovrebbe sparire e sotterrarsi …per la sua e loro storia: hanno venduto e rovinato l’Italia. Eppure non so come …gira e rigira queste mummie nocive rispuntano e rispuntano ancora….mah…boh…blaterano di liberta, di progresso, di sinistra (sinistra??? ) , …hanno tre strati di pelle d’asino in quanto a sensibilità…e soprattutto una gran faccia di C (sedere ) …arroganti e facce toste (io dopo quello che hanno fatto in questi ultimi 20 anni ..mi sotterrerei dalla vergogna) . Verranno spazzati via prima o poi…”quella sinistra ” è destinata a morire….

    Reply

    • Paolo

      |

      @Valerio

      era un post sulle considerazioni di Valerio

      Reply

  • napalm51

    |

    limonov va di moda

    Reply

  • Gaz

    |

    Non ho mai incontrato due fascisti che la pensassero allo stesso modo.
    Pare che si possa essere di destra, senza essere fascisti, ma si può essere mussoliniani senza essere fascisti e si può essere fascisti?
    P.s. Perchè il fascismo non ha mai attecchito in Inghilterra?

    Reply

    • foriato

      |

      Perché il fascismo è un nazionalismo da sconfitti e l’Inghilterra è ancora in vantaggio…?

      Reply

      • Gaz

        |

        @foriato
        Sarebbe troppo semplicistico dire che loro hanno avuto Locke e hanno moralizzato la politica prima di tutti.
        Credo colga più nel segno se si pone mente al fatto che contro gli Stati Uniti hanno condotto solo due guerre -se non erro- , conclusesi con un nulla di fatto. Forse, perchè sono riusciti a piegare ai loro scopi il gigante americano.

        Reply

        • foriato

          |

          @Gaz

          Quando parlavo di vantaggio, mi riferivo ovviamente al rapporto tra UK e UE. In ogni caso, vedremo cosa succede finalmente col Brexit e a chi giova la minaccia protezionista proferita recentemente da Trump a Davos.

          https://en.wikipedia.org/wiki/Francisco_Su%C3%A1rez

          Reply

    • foriato

      |

      Professore, il popolo giannuliano non vede l’ora di sentire la sua tirata contro l’esperanto britannico!

      Reply

      • Aldo S. Giannuli

        Aldo S. Giannuli

        |

        lo sto maturando ma ci sono altre urgenze per ora. Poi non sapevo che esiste un popolo giannuliano….

        Reply

        • foriato

          |

          …insolito, costumato e multivago… Oltre che sovrano!

          Reply

          • foriato

            |

            Let’s be calmi…

        • Gaz

          |

          Un giorno quando tutti saremo tutti passati, resteranno le nostre idee, ma quali ?
          Non di certo le piccole cronache su uomini “antropologicamente da anni cinquanta (Giannuli)”, ma le idee che andranno oltre la contingenza del momento.
          Un po’ come per una delle definizioni di bello in arte: è tale ciò che supera il tempo.

          Reply

    • Paolo

      |

      Perchè il fascismo non ha mai attecchito in Inghilterra? (Gaz)
      —-
      —-

      Perché non ne hanno bisogno: son storicamente ..quindi strutturalmente peggio dei fascisti . Lo son sempre stati…hanno sicuramente provocato più morti nel mondo loro che non tutto il fascismo italiano ..moltiplicato per tre. Son prepotenti, arroganti, guerrieri (e bravi anche : negli ultimi secoli non hanno perso una guerra…non è un caso…son più intelligenti dei tedeschi..: questi ultimi ottimi alla fine “puntualmente” vengono massacrati , dopo che hanno combinato ovviamente un bel macello …..gli inglesi no: sono imperialisti, dominano, sottomettono, uccidono (solo in India ci son stati direttamente o indirettamente a causa 25 milioni di morti …se non erro ) , manipolano e partecipano a tutte le guerre ieri come oggi. Perché avrebbero bisogno di sposare un ideologia fascista (nel senso di fascismo italiano ) …Il loro è un fascismo incorporato di natura molto ma molto più sofisticata ed intelligente del nostro fascismo classico. Non ha mai attecchito per la semplice ragione che non ne hanno mai avuto bisogno: hanno di meglio “fascistamente” parlando.

      Reply

      • Paolo

        |

        son più intelligenti dei tedeschi..: questi ultimi ottimi alla fine “puntualmente” vengono massacrati (paolo )

        —–
        —–
        manca una parola: guerrieri

        quindi:
        son più intelligenti dei tedeschi..: questi ultimi ottimi guerrieri (innata capacità militare ) alla fine “puntualmente” vengono massacrati

        maledetta dislessia…non c’è una volta che riesca a fare una frase corretta e normale .

        Reply

      • Tenerone Dolcissimo

        |

        Gli inglesi sono imperialisti
        I tedeschi sono semplici predoni.
        La differenza è determinata dal fatto che gli inglesi hanno avuto la dominazione romana

        Reply

    • Paolo

      |

      Non ho mai incontrato due fascisti che la pensassero allo stesso modo.(Gaz)

      —–
      —-

      io e te evidentemente incontriamo fascisti piuttosto diversi…io quelli che ho conosciuto solitamente sono in senso “classico” piuttosto omologati nei soliti cliché (il Dux etc etc ) talmente omologati da essere anche ridicoli ..come per analogia certi comunisti di vecchia memoria: religiosamente attaccati ai dogmi sino alla cecità mentale..mi pare che certi ottusi fascisti di vecchio e sorpassato imprinting e certi ottusi comunisti di medesimo imprinting siano la diversa faccia della stessa medaglia….d’altronde il comunismo applicato non per nulla è stato di fatto un “diversamente fascismo”..diverso colore e stessa sostanza: una tragedia.

      Noi pensiamo che sia tutto alle spalle: e lo è per certi versi. Ma se il mondo in particolare le società occidentali in particolare in Europa…potrebbe tornare in forma inaspettata quello che pensiamo di aver ormai alle spalle. Io non vedo segnali buoni….se il degrado economico (in particolare ) e sociale (Immigrazione programmata e subitanea di massa docet tanto per citare un fattore destabilizzante ) in Europa avanza …perché sta avanzando un malessere profondo nei popoli europei…potrebbe creare il terreno a sorprese poco piacevoli : e magari saranno gli stessi popoli a chiederlo. Io non sono ottimista per il futuro…in prospettiva. Anche se non è un pericolo immediato. Intanto la democrazia sostanziale sta andando sempre più velocemente a farsi friggere…è un chiaro involucro apparente…lo dimostreranno ad ennesima prova l’inefficacia di queste prossime elezioni…forse…

      c’è un “qualcosa” che in Europa gira che ti rigira non cambia la situazione…al netto delle puntuali elezioni (sterili )…beh fa pensare…….

      Reply

  • Gaz

    |

    e si può essere fascisti, senza essere musoliniani?

    Reply

    • Paolo

      |

      tutto è possibile …;-))

      ps: la risposta è scherzosa ovviamente……..ma al netto dello scherzo: mai dire mai…..;-)

      Reply

      • Gaz

        |

        @Paolo e Tenerone Dolcissimo.
        Potrei sbagliarmi, ma dopo Guglielmo il Conquistatore, chi ha provato ad invadere l’Inghilterra ha combinato dei disastri navali .. e aerei.
        Molto della sopravvivenza del Regno Unito come paese dalla proiezione globale, dipende dall’appoggio statunitense.
        Sia pur lontanissimo nel tempo, mi sovviene la scomparsa degli avanzatissimi Etruschi. Quando contemporaneamente dovettero fronteggiare e da tutti i lati Romani, Italici, Celti, Cartaginesi .. soccombettero.
        Quando c’è un bullo che mira i più deboli, una delle possibilità per sconfiggerlo è di menarlo tutti insieme.
        I persiani sono stati maestri nell’evitare di combattere simultaneamente su due fronti ..
        Se poi alle problematiche interne si sommano quelle esterne ..
        Il giorno in cui il Regno UNito non avrà più l’appoggio americano, forse conoscerà la parabola politica che hanno percorso altri stati europei, ammesso che esista come stato unitario.

        Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!