Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (8)

  • Avatar

    fabio cuzzola

    |

    tutto lavoro inquirente sprecato….carte,carte e carte inutili; “la creatura ha divorato il creatore!!” cosa dice Cucchiarelli ora???!

    Reply

  • Avatar

    giandavide

    |

    non sapevo che cucchiarelli, per scrivere il suo capolavoro, avesse fatto ricorso all’autorevole parere di questo mister x, che deve essere un parente del nemico dell’uomo tigre.
    certo che per essere riuscito a farsi pubblicare sto impracchio (vendendone pure i diritti cinematografici) deve avere avuto agganci politici di un certo rilievo.

    Reply

  • Avatar

    Ennio Abate

    |

    “E l’errore più grave è uno: puntare alla riapertura giudiziaria del caso. In occasione della presentazione del libro di Cucchiarelli (giugno 1969) sostenni”

    Se il libro è stato pubblicato nel 2009….è evidente il refuso…

    Reply

    • aldogiannuli

      aldogiannuli

      |

      infatti è ubn refuso che sta in luogo di giugno 2009

      Reply

  • Avatar

    rosario

    |

    Sono completamente d’accordo con l’articolo. Ma poi, sapere che tecnicamente ci furono una o due bombe cosa cambierebbe all’intero scenario? Il problema è che questo Paese, dal dopoguera in avanti fu (ed è, almeno economicamente) eterodiretto, al di là delle libere scelte dei suoi cittadini. E questo davvero è un problema da lasciare agli storici.

    Reply

  • Avatar

    Michele Rubino

    |

    forse non sarebbe vano riprendere le 2000 pagg.(3 volumi) dell’opera di Nicola Magrone e GiuliaPavese “Ti ricordi di piazza Fontana?”delle Ediz.”dall’interno-Sudcritica”-Via S. Caterina,6 -70026 Modugno (BA) sudcritica@libero.it

    Reply

  • Avatar

    Lorenzo

    |

    Condivido l’articolo, il tutto riassumibile nella frase finale: “lo Stato non ha saputo, potuto, voluto fare giustizia in casi di estrema gravità come quelli delle stragi. Stragi, appunto, di Stato, che questa impotenza oggi conferma e certifica. Che altro volete?”. Del resto se le stragi sono di Stato, come si può pretendere che lo stato faccia giustizia o la voglia anche un minimo fare? Possiamo riaprire quanti processi vogliamo, ma alla giustizia non ci arriveremo mai perche’ non vogliono farci arrivare.

    Reply

  • Avatar

    Francesco Spinelli

    |

    Nel quarantesimo anniversario dell’omicidio di Luigi Calabresi sarebbe importante riflettere ancora e scavare partendo dai dettagli come faceva il compianto tenente Colombo.
    1) Aldo Moro è stato avvertito nella tarda
    mattinata, mentre era a Bruxelles, del 12 dicembre di fare attenzione al rientro.
    2) Perchè nonostante Lotta Continua fosse infiltrata con La fonte Como – Calabresi è stato ucciso ugualmente ?
    3) Su che cosa stava indagando Luigi Calabresi prima di essere ucciso ?

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!