Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (2)

  • makno

    |

    “Bce: i 17 trilioni mancanti, I conti non tornano. E di molto. I dati del bilancio della Banca Centrale di Francoforte dovrebbero suonare il campanello d’allarme Alla fine del primo trimestre di quest’anno, l’istituto guidato da Mario Draghi aveva 16 mila e 304 miliardi di euro in asset e 17 mila e 334 miliardi di euro in passivita’. Oltre mille trilioni la differenza. analizzando il bilancio consolidato delle sue finanze, si scopre che le cifre che l’istituto fa circolare in giro sono per un partitario di 3,240 trilioni di euro. Probabilmente la Bce non tiene conto di quei prestiti, cartolarizzazioni e collaterali che appartengono ai singoli governi o banche nazionali.Quando una nazione comunica il rapporto tra debito e Pil, e’ risaputo che non vengono inclusi nei calcoli le passivita’ contingenti e i bond e il debito regionale garantiti dal governo.

    Ma 17 trilioni di euro di asset e di passivita’ mancanti (22 trilioni di dollari) sono completamente sfuggiti al radar. Non e’ dato sapere quali siano le nazioni che hanno generato questi elementi, cosi’ come non si puo’ sapere con esattezza quale sia il rapporto tra debito e Pil reale degli stati membri. Nessuno ne da’ conto. Tuttavia e’ lecito immaginare che i numeri sarebbero molto piu’ grandi. Uscirebbero dal riquadro dei grafici.
    E chissa’ come sarebbero i bilanci dell’area euro, se si tenesse conto di queste cifre. Asset e debiti reali che sono stati trasformati in cash dalla Bce e che falsificano anche le cifre della massa monetaria.”
    egregio prof giannuli ho appena scovato questa notiziola, che non ha ricevuto alcuna smentita, vorrei un suo parere, si tratta della possibile punta di un iceberg di dimensioni mastodontiche in grado di affondare non un solo titanic ma un’intera flotta oppure di un presupposto notoe assodato del meccanisni monetaristici utilizzati già da tempo non sole dalla BCE ma anche dalla fed e dalla banca centrale giapponese, con cordialità e stima makno

    Reply

  • Davide

    |

    Nel sito di Romano Prodi, il medesimo afferma che è urgente approvare il ddl anti corruzione. Io volevo scrivergLi per chiedere come mai non si fosse mai accorto di nulla o perchè lui non ha mai lavorato su questo punto. La sorpresa è che non esiste la voce “contatti”, quindi nessuno può chiedergLi “MA TU DOV’ERI QUANDO GOVERNAVI ?”.
    Il suo sito è semplicemente autocelebrativo e dispensa belle parole e idee. A chiacchiere sono capace anche io di fare qualunque cosa.

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!