Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (7)

  • ilfigofrancese

    |

    Sappiamo di stare sul culo ai francesi, sopra tutto al governo francese. Se salvini pensa che col grana e il san daniele, riuscire a mitigare la fame di posizioni strategiche dei russi nel mediterraneo è un illuso.

    Peccato che gli ultimi governi invece di sfruttare la posizione strategica del paese pensino a fare cose inutili e dannose come isolarlo ))-:

    Reply

    • songanddanceman

      |

      Che c’entra Salvini ?? (ministro dell’interni)
      Es. :
      ministro degli Esteri : Enzo Moavero
      ministro della difesa : Elisabetta Trenta
      ministro dell’Economia : Comm.EUROpea ( rappresentata da Giovanni Tria … ma questa è un’altra storia )
      ministro dello sviluppo economico/lavoro : Luigi di Maio ,
      …. ecc. , ecc. …
      Perciò :: Salvini NON ha competenza/responsabilità specifica nè sul problema della guerra in Libia contro i Francesi nè sul problema che , secondo te , abbiamo con la Russia .

      Reply

  • Gaz

    |

    Sul piazzista dell’Eliseo mi sono espresso più volte. I francesi, che conoscono bene il loro equino, lo danno alla pari con la Le Pen, ed è tutto dire dopo un anno appena di presidenza pro-ricchi.
    Però ci sono notizie che rivelano quel che si muove sotto il tavolo. In Siria, soldati americani, inglesi, FRANCESI e tedeschi sono stati accerchiati dai siriani e dai russi …
    Solo nelle barzellette gli americani, gli inglesi e i tedeschi si fanno convincere a prendere un pastis nel deserto ? Che gusti orrendi !!

    Reply

  • Tenerone Dolcissimo

    |

    Un ottimo articolo. Sarebbe però opportuno un approfondimento su quanto sta avvenendo in Siria, in considerazione del fatto che la Francia sembra essere un attore fondamentale dell’azione antirussa nel paese di Assad.

    Reply

  • Gaz

    |

    Depurata la vicenda dai doppiogiochi e dalle ipocrisie macroniane pseudogolliste, siamo all’ennesimo episodio dello scontro franco tedesco, questa volta per vendere il gas russo agli auropei a prezzo maggiorato. Macron regge fintanto che Trump non crolla.
    Dalle due guerre mondiali franco tedesche all’Italia non è arrivato nulla di buono. Quella non è la nostra guerra.
    Quelli sono uno più stronzo dell’altro e unitissimi quando si tratta di fottere l’Italia.
    Ora è chiaro a chi servono le sanzioni italiane contro la Russia?

    Reply

  • Gaz

    |

    Certa superbia non plus ultra richiede un neologismo come grandeur.

    Reply

  • Gaz

    |

    O.T. Qualcosa non torna. La nave Acquarius 2, gia rompighiaccio della Guardia Costiera Tedesca e battente bandiera panamense, in Agosto dal sito vesselfinder.com veniva dato nell’Atlantico, ormeggiato a Saint Nazazaire. Ma si era detto che in estate avrebbe fatto tappa a Marsiglia. Meno di un mese dopo lo stesso sito lo da nel Golfo della Sirte. In questi giorni ha chiesto l’autorizzazione all’ingresso nel porto di Marsiglia, paventando onde alte fino a 5 metri. Ora si viene a sapere che è diretto a Malta.
    A bordo dell’Acquarius hanno il mal vezzo di spegnere il trasponder.
    Certo è che la nave viaggia tanto e presumibilmente a velocità di tutto rispetto.
    Forse vengono impkegati combustibili diversi.

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!