Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (17)

  • Avatar

    Gaz

    |

    Lo sguardo tra l’accigliato e il perplesso della donna seduta a dx con le mani giunte a mo’ di preghiera parla da solo per i suoi pensieri: “ma che accidente sta a dire sto … Che Iddio ce la mandi buona”. Il suo vicino di scanno realisticamente pensa ” ecc0, le President l’ha fatta, ci tocca. Ora sono problemi nostri. Proprio questo doveva toccarci ?”
    Non so chi siano i due.
    Sto facendo uno sforzo per ricordare l’ultimo evento politico terminato bene nel quale la Francia ha preso l’iniziativa. Non mi sovviene.
    Vive Messieur le President.

    Reply

  • Avatar

    Marcello Romagnoli

    |

    Il povero ispettore Hollander qualcosa lo deve pur fare per i francesi che lo hanno eletto perché cambiasse la politica del suo predecessore. Poverino, come li capisco da italiano, hanno ricevuto parecchie delusioni. Incapace di risollevare l’economia della Francia, vera malata d’Europa; ancora più succube della Germania, incapace di svolgere un ruolo da potenza neppure regionale. Insomma una delusione su tutta la linea e nessuno all’orizzonte che possa far meglio….un po come noi.

    Reply

  • Avatar

    Andrea

    |

    Se l’Italia non è messa bene come classe dirigente politica anche la Francia non scherza..

    Reply

  • Avatar

    benito

    |

    a chi spareremo per primo? alla democrazia e alle costituzioni nazionali dei paesi europei

    Reply

    • Aldo Giannuli

      Aldo Giannuli

      |

      infatti…
      questi socialisti fanno schifo

      Reply

      • Avatar

        Svero

        |

        Quel faccia da pirla è solo uno dei prodotti del flaccido decadimento occidentale. Farà le solite imbecillate e spargerà altro caos proprio come fece il suo predecessore e come hanno fatto Barack “tanned” Obama e Antony “liar” Blair.

        Avere una faccia da pirla non significa essere un pirla, in questo caso però questa precisazione non vale.

        Reply

    • Avatar

      leopoldo

      |

      sicuramente è quello che vogliono fare loro, come diceva Cuccinotta un paio di articoli fa, prima la distruzione economica del welfare e poi la limitazione delle proteste per avere una società stratificata a seconda dei diritti e del benessere a cui puoi accedere (-:  Però se ci chiediamo a chi dobbiamo sparare  possiamo incominciare dalle responsabilità politiche che hanno i diversi governi sull’integrazione, scuola, forze di polizia e discriminazione che né deriva, speso i ragazzi nelle scuole periferiche sono lasciati a se stessi senza insegnanti o con insegnanti che possono fare ben poco, la carenza di istruzione ecc… Poi manca una analisi seria su cause e effetti sulla deriva salafita wahabita (arabia suadita), i quali ergono l’isis a contenere gli sciiti considerando il petrolio di quelle zone bottino di guerra come hanno dimostrato i russi. In più lo stupido insistere degli occidentali in voler rimuovere Hasad  senza avere idee chiare chi porre dopo, Paolo Mieli è un esempio integro che vi è un ampio schieramento intellettuale a cui sta bene questa situazione iniqua in accrescimento delle disparità e rischio sociale. hollande è peggio di alfano e anche più pericoloso, possiede un esercito con la bomba atomica, l’unica cosa seria che potrebbe fare è dimettersi ma ha trovato qualcosa che gli permette di nascondere la sua inefficienza e nessuno ha ancora alzato il velo per mostrarla

      Reply

  • Avatar

    Giovanni Talpone

    |

    Da notare il profilo bassissimo che sta tenendo la Germania…

    Reply

  • Avatar

    Andrea

    |

    Mi sbaglierò ma questo genere di crisi aiuta un bel po’ i leader politici in crisi di consensi nel proprio paese.

    Reply

    • Aldo Giannuli

      Aldo Giannuli

      |

      Mica tanto: gli fa anche fare una figura da chiodi e alla lunga li logora

      Reply

  • Avatar

    Claudia

    |

    Buon giorno professore. Utilizzare mezzi aerei, navali, uomini e armamenti ha la sua bella convenienza, ma talvolta è necessario. Tuttavia la domanda è se per caso, e dico per caso, in un mix di interventi programmati oltre alle bombe, le baionette, i piedi sulla terra, non potrebbero starci bene alcuni interventi sui circuiti finanziari e commerciali. Se osservo per il tempo che riesco a resistere i video di quei gaglioffi, noto armamenti importanti, divise belle nuove, carri armati, pick-up sofisticati, al di là della coreografia.

    Tutto ciò costa non solo in termini finanziari, ma anche e soprattutto di organizzazione. A ciò dobbiamo aggiungere la diaria giornaliera del soldato ed il mantenimento dello “stato islamico sociale” che il califfo si è dato nelle zone conquistate.

    Potessimo mandargli Renzi potremmo imporre loro prelevamenti di un massimo di mille euro al giorno. Ma siccome così non è, è dato logico supporre che questo sistema origina ormai flussi finanziari da a a b, da b a c, da c a d e via di questo passo attraverso istituti ben precisi, magari alle isole vergini, o a quelle del canale, o a gibilterra o a cipro.

    Quindi oltre alla guerra con pallottole bombe e trick e track, forse sarebbe bene prima provare ad analizzare i flussi finanziari ed a bloccarli, perchè se è vero com’è vero che non c’è più la cia di una volta, al contempo oggi ci sono i mezzi che una volta non c’erano anche informaticamente.

    E una volta bloccati risalire il filo fino all’appartenenza di ciascun flusso. E magari a sto punto vedere se la “cia” possa tornare ad essere quella di una volta. Con un incremento di incidenti a montecarlo, ginevra zug e zurigo e magari anche londra.

    E così per tutto, anche e soprattutto, ad esempio, per la mafia legata al traffico di disperati.

    Buona giornata ed eventualmente grazie in anticipo per una cortese risposta.

    Reply

  • Avatar

    david cardillo

    |

    Professor Giannuli, non la facevo così bellicoso. Comunque, secondo me, il primo colpo, se non di cannone, almeno di pistola, andrebbe sparato a Washington, oppure a Wall Street. Non crede anche Lei?

    Reply

    • Aldo Giannuli

      Aldo Giannuli

      |

      no: lì ci vanno gli obici da 90

      Reply

  • Avatar

    Caruto

    |

    Essi’!

    Si stava meglio quando si stava peggio.

    Reply

  • Avatar

    Gaz

    |

    Posto il discoso di Hollande al parlamento francese, quale documento storico.
    https://www.youtube.com/watch?v=d6Hdlq3DLAM

    Come faceva notare il Professore, le President non sa neppure lui contro chi dichiarare dichiarare guerra.

    Reply

  • Avatar

    Herr Lampe

    |

    Mi pare che la risposta sia arrivata: ai russi.
    Mein Gott, ma come ha fatto professore a non pensarci subito???

    Ora scusate, vado a comprare un po’ di scatolette e un rifugio antiatomico.

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!