Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (16)

  • Avatar

    david cardillo

    |

    Gentile Professor Giannuli, mi permetta una domanda solo apparentemente fuori luogo, e solo a prima vista banale: cosa pensa di Ratzinger e del suo pontificato, e soprattutto delle sue dimissioni? Io, proprio in quanto agnostico e un po’ anticlericale, devo confessare che ne sento nostalgia, sentimento acuito dal furbismo mediatico di Bergoglio, e da una certa sua correità con i poteri forti cosmopoliti.

    Reply

    • Aldo Giannuli

      Aldo Giannuli

      |

      sulle dimissioni scrissi a suo tempo, sul bilancio storico posso scriverne in futuro

      Reply

  • Avatar

    Gaz

    |

    “Io sono la Via, la Verità la Vita”, oppure “Io sono la via, la verità e la vita” ?
    L’origine del prossimo pontefice presumibilmente dirà molto della linea della Chiesa.
    P.s. Chi prova a chiamare monsignore il professor Giannuli sarà dallo stesso scomunicato !

    Reply

  • Avatar

    GherardoMaffei

    |

    Anch’io da giovane, come la maggioranza della nostra generazione, ho studiato dai preti;allora si studiava veramente e il loro insegnamento era valido sotto il profilo didattico. Erano altri tempi:tempi in cui pontificava un Papa Pacelli,dalla compostezza solenne,da una compassata serietà, che inibiva l’ingresso ai socialcomunisti in Chiesa e considerava il matrimonio un sacramento vincolante in eterno, che solo la morte poteva sciogliere.Poi sono arrivati i papi “buoni” e il concilio. Il risultato finale è che assistiamo a dei papi che si esibiscono come delle rock star negli stadi, assumono atteggiamenti grotteschi, da clown dei circhi, le chiese desolatamente vuote (ai tempi di Pacelli erano piene) di fato trasformate in musei, le famiglie si sfasciano, dilagano aborti, convivenze, divorzi, le coppie si sposano con il rito civile. L’unico Papa recente un po’ decente è stato Joseph Ratzinger, un uomo mite, a disagio tra la folla, un grande studioso di teologia, a cui si non si perdonava di essere tedesco, ma soprattutto che da adolescente aveva fatto parte della contraerea e aveva difeso il proprio popolo dagli attacchi terroristici, criminali, diretti a colpire la popolazione civile e inerme da parte dei gangsters americani. Io propongo a chi odia il Vaticano e i preti, l’unica soluzione finale: eleggere papa una suora, far sposare i preti e riprodursi. Tempo venti anni, la chiesa andrebbe in fallimento prima economico, poi morale. La forza della Chiesa millenaria, non l’attuale, sta nel celibato dei preti.Con una moglie che impazza per casa, i figli da mantenere fino e oltre i quaranta anni ma soprattutto da sistemare, dove troverebbero le forze per pregare e dedicarsi alla salvezza delle anime?

    Reply

  • Avatar

    mirko g. s.

    |

    “Con una moglie che impazza per casa, i figli da mantenere fino e oltre i quaranta anni ma soprattutto da sistemare, dove troverebbero le forze per pregare e dedicarsi alla salvezza delle anime?”. Una volta tanto in perfetta sintonia con Germani.
    Mi permetto tuttavia di dissentire sulla forza della chiesa millenaria: la forza di una professione religiosa sta nella sua credibilità, se le parrocchie adesso sono vuote lo dobbiamo ad un calo di credibilità delle istituzioni ecclesiastiche che chi conosce per averle frequentate assiduamente può confermare. I preti pedofili per citare un esempio non sono uno scandalo, lo scandalo è la connivenza di chi sapeva e non ha mosso un dito. Il problema non sono i sacerdoti rock star ma i guitti come Charamsa che dimostrano come il Vaticano sia diventato un carrozzone di indolenti assatanati di soldi (e non solo).

    Reply

    • Aldo Giannuli

      Aldo Giannuli

      |

      cosa vuol dire che pastori protestanti e pope ortodossi non si dedicano alla cura delle anime?

      Reply

      • Avatar

        GherardoMaffei

        |

        Professore ha ragione solo per la Chiesa ortodossa, che conta rispetto agli altri culti un numero più modesto di fedeli, diffusa solamente nell’Europa dell’est,mentre le innumerevoli sette protestanti che sono diffuse nell’estremo occidente (USA) sono un altro ulteriore segnale del totale irrefrenabile decadimento, della porcilaia-occidente. Ma vuole paragonare una cattedrale gotica medioevale, ove si celebra una solenne funzione religiosa con l’antico rito tridentino in lingua latina e canti gregoriani, con le spelonche (simili a dei garages) dei protestanti statunitensi,con tanto di cori e canti afroamericani? Ma non le ha mai notate le “sacerdotesse” protestanti, oscene e ripugnanti sotto tutti gli aspetti? La saggezza millenaria della Chiesa cattolica.che le ha permesso di sopravvivere a duemila anni di storia, ha decretato che alle femmine spetta solo il ruolo o di suora o di perpetua.Amen.

        Reply

        • Avatar

          Paola sala

          |

          Diventerò cattolica solo quando mi sarà concesso di accedere al soglio pontificio… e pretendo pure le quote rosa per il conclave

          Reply

          • Avatar

            GherardoMaffei

            |

            @Sala Paola.Il salesiano mio docente di dottrina cristiana, affermava che la donna mestruata, era da considerarsi impura,con la quale era proibito avere rapporti sessuali.Inoltre citava spesso un Dottore della Chiesa Sant’Agostino Vescovo di Ippona. Le risparmio di questo Santo e Dottore della Chiesa alcune definizioni della femmina troppo forti pure per il mio stomaco. Mi rendo conto che sono espressioni forti e scandalose per l’epoca attuale di totale decadenza che vede a tal proposito la donna prendere la supremazia.Tuttavia le rammento che sono la sintesi del comportamento dei credenti e dei sacerdoti, che per millenni ha permesso alla Chiesa Cattolica Apostolica Romana, di sopravvivere e vincere tutte le sue battaglie contro pagani,atei,agnostici,massoni, giudei,nazisti,liberali, marxisti.Ma poi lasciando da parte la Chiesa millenaria, le citò una frase del grande scrittore britannico,assolutamente laico, Oscar Wilde, il quale affermava che: “la tirannia delle donne sugli uomini è la peggiore tirannia esistente al mondo; vale a dire del debole sul forte”. Anch’io al pari suo, sono favorevole alle quote rosa:ma in miniera, nei cantieri edili, in fonderia e nelle statistiche dei morti sul lavoro.

      • Avatar

        mirko g. s.

        |

        Professore si dedicano alla cura d’anime come lo fa una persona che, dopo aver badato alla moglie, alla famiglia, ai figli, colle energie ed il tempo che gli rimane si preoccupa di portare a casa lo stipendio. Le ricordo che il nostro codice penale non prevede la perseguibilità dei soggetti che aiutano i figli sul riconoscimento del fatto che pretendere che in un genitore prevalga il rispetto delle leggi sull’affetto nei confronti della prole è impossibile.

        Reply

        • Avatar

          mirko g. s.

          |

          Caro Germani, io ci andrei cauto con queste quote rosa, le ricordo il motivo per cui la festa della donna è celebrata con un mazzo di mimose e per il lavoro che faccio le dico che sono tante le donne sfruttate e schiavizzate (e talvolta picchiate) da datori di lavori di sesso maschile per il fatto di avere un figlio a carico che crescono spesso da sole. Ci vorrebbero forse le quote azzurre contro gli uomini che dopo aver messo in cinta le donne se la squagliano alla chetichella? Ci pensi.

          Reply

  • Avatar

    andrea z.

    |

    Il mistero più grande riguardante il Vaticano rimane il ricatto finanziario, con l’esclusione improvvisa dal sistema Swift, che ha portato alla fine del pontificato Ratzinger.
    Con l’uscita obbligata dal Sistema che fa da camera di compensazione per 10.500 banche in 215 Paesi, i pagamenti del Vaticano in tutto il mondo erano bloccati.
    Senza aspettare l’elezione di papa Bergoglio, il sistema Swift è stato sbloccato all’annuncio delle dimissioni di Benedetto XVI.
    E’ noto che il sistema Swift è strettamente controllato dalla finanza angloamericana e rappresenta uno degli strumenti principali su cui si basa l’egemonia del dollaro.
    Senza voler fare i complottisti, appare chiaro che nei giochi di potere vaticani è entrata pesantemente la cupola globalista-massonica americana e che un Papa poco incline al relativismo e alle aperture richieste dalle elite finanziarie è stato defenestrato senza troppi complimenti.

    Reply

    • Avatar

      Riccardo

      |

      Mi chiedo cosa avrebbe scritto volendo fare il complottista davero…

      Reply

  • Avatar

    Riccardo

    |

    Nessun Bergoglio potrà fermare la secolarizzazione della Chiesa e la sua perdita di controllo e influenza sugli individui. Il problema è che questo controllo biopolitico lo sta assumendo l’ideologia classista e individualista propria del capitalismo (da lì derivano gli attacchi dei papi degli ultimi anni contro di esso).
    In definitiva, sono ben contento che la Chiesa si stia riducendo a residuo putrescente, ma mi preoccupa ciò che prenderà il suo posto.

    Reply

  • Avatar

    Giovanni Talpone

    |

    Premetto che di cose ecclesiastiche ne capisco poco, però penso anch’io che in Vaticano si alzino ferventi preghiere perché Bergoglio entri presto in Paradiso. E, in effetti, anche un’operazioncella banale alle gambe, talvolta, può dare complicanze… Mi chiedo solo cosa succederebbe se (è un’ipotesi dell’irrealtà) lo Stato si separasse realmente dalla chiesa e non finanziasse più le scuole cattoliche, gli insegnanti di religione e chissà cos’altro. Bergoglio sarebbe costretto a fare fronte comune con i conservatori? O sarebbe un’occasione per una riforma almeno dell’apparato secolare della Chiesa?

    Reply

  • Avatar

    Gaz

    |

    Mah ? Non è che sulle rive del Tevere i compagnucci della parrocchietta vogliono dare la scalata al cielo?

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!