Aldo Giannuli
Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Commenti (5)

  • Luca

    |

    Vabbè allora stabiliamo la libertà di diffamazione, sono uscito da IDVda molto tempo e anche col dente avvelenato, però di infamie nei confronti di Di pietro da parte di Giornalisti ne ho viste tante, lui, molisano è puntiglioso, se ci sono gli estremi querela poi DIECI anni DOPO magari gli danno ragione, purtroppo quelli di report la porcata la fecero bene , però vorrei sapere quali sarebbero gli elemnti di ingiustizia nei confronti di questa sentenza ( non ho mai cdetto che tutte le sentenze siano giuste anzi ) , però visto che rettificarono pure il pezzo i giornalisti la devono aver sparata bella grossa, alla fine 67.000 euro fanno una bella colletta tra familiari e amici, li pagano ed evitano pignoramenti ( che solo in italia cì è questo malcostume di perdere le cause e poi non pagare costringendo la parte lesa ad ulteriori complessi e lunghi procedimenti esecutivi, per quanto mi riguarda la dolosa non esecuzione spontanea di una condanna civile dovrebbe essere un reato penale punito come minimo con 10 anni di reclusione )

    Reply

  • Pierfrancesco

    |

    Bhe in effetti mi sembra che preventivamente a ogni critica di carattere politico bisognerebbe entrare nel merito del procedimento, e semmai contestare la presenza o meno di diffamazione, o la illiceità dell’arbitrato, se era contro il ministero dei lavori pubblici e di Pietro era ministro quali erano le alternative? Pagare subito il miliardo ed evitare le spese di arbitrato? Se nulla si riscontrasse allora ben venga la chiusura di giornali che scrivono cose false per attaccare un politico. A proposito se si verificasse che L’Espresso ha mentito su Crocetta e fosse oramai caduta una regione su questa menzogna quanto sarebbe grave? Premesso che Crocetta dovrebbe espatriare per quello che ha combinato, ma non per una dubbia intercettazione di altri.

    Reply

  • riccardo

    |

    in rete non si trova niente sul “re del mattone”. nessuna notizia a riguardo, fosse per la legge sul diritto all’oblio? mah.. cmq non ho ben capito il nesso tra le vicende.

    Reply

  • Tenerone Dolcissimo

    |

    Sì professore, dovremmo parlare più spesso di Mani Pulite e cercare di capire cosa è veramente successo e come mai il PCI ne uscì indenne, visto che -come ha osservato un giornalista non certamente di destra- a Bologna bisognava pagare una tangente al partito anche solo per mettere i gerani sul davanzale. Saluti

    Reply

  • Gaz

    |

    Voterò la Franza dei Valori … bollati 🙁

    Reply

Lascia un commento

I miei libri

  • codeca_copertina_250
  • isis_250
  • uscirecrisigrande

  • servizi_media

  • servisefgrande

  • pafragrande

  • grandecrisigrande

  • 2006_russia_mussolini_250

  • 2008_bombe_250

  • 2009_abuso_250

  • 2013_noto_servizio_250

  • 2013_sistemi_elettoralli_250

Newsletter

* = campo richiesto!